"Evasione dagli arresti domiciliari e spaccio di droga": tre arresti

I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri in diverse cittadine della provincia. Un ventenne e un sessantenne devono scontare delle pene

(foto ARCHIVIO)

Evasione dagli arresti domiciliari e spaccio di sostanze stupefacenti. Sono tre le persone che, negli ultimi giorni, sono state arrestate dai carabinieri. 

A Castrofilippo, in un posto di blocco, è stato arrestato Giuseppe Spallino, sessantenne. Durante il controllo è risultato essere destinatario dell'ordine del magistrato di sorveglianza di Palermo perché deve scontare 8 mesi ai domiciliari per evasione. A Sciacca, è stato nuovamente arrestato Salvatore Abbruzzo, 44enne, per più evasioni dagli arresti domiciliari. È stato portato, dopo le formalità di rito, in carcere. A Naro, infine, è stato  arrestato un ventenne originario del Gambia. L'immigrato è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione della Corte di Appello di Roma: deve scontare un anno di reclusione per spaccio di stupefacenti. Anche lui è stato portato in carcere, ma ad Agrigento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

  • Mafia e droga, la maxi inchiesta "Kerkent": tre indagati chiedono di parlare col pm

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento