Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

"Ai domiciliari dopo essere stato sorpreso con 200 grammi di droga evade più volte", trentaseienne in carcere

I carabinieri, durante i controlli, non lo hanno trovato nella sua abitazione. Il giudice aggrava la misura cautelare per l'indagato di origini tunisine

I carabinieri hanno arrestato un cittadino di origine tunisina di 36 anni, ritenuto responsabile di reiterate evasioni dagli arresti domiciliari.

L’uomo era detenuto dopo essere stato trovato, sempre dai carabinieri, in possesso di 200 grammi di hashish. Tra maggio e giugno di quest’anno, secondo quanto viene ricostruito con una nota del comando dell'Arma, i militari hanno segnalato diverse occasioni in cui l’uomo non era presente in casa.

Le violazioni sono state segnalate alla Procura che ha chiesto e ottenuto dal gip l'aggravamento della misura cautelare. Il trentaseienne è stato trasportato nel carcere di Gela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ai domiciliari dopo essere stato sorpreso con 200 grammi di droga evade più volte", trentaseienne in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento