rotate-mobile
Commissariato / Licata

"In giro per strada anziché stare ai domiciliari": denunciato 45enne

L'uomo era autorizzato ad allontanarsi dall'abitazione soltanto in determinati orari, quelli in cui avrebbe dovuto lavorare

Avrebbe dovuto restare in casa e non allontanarsi, se non negli orari consentiti dal giudice. E avrebbe dovuto farlo perché era sottoposto alla detenzione domiciliare. In realtà, è stato trovato in giro - dagli agenti del commissariato di Licata - proprio negli orari in cui doveva stare a casa. Ed è per violazione della detenzione domiciliare, ossia per l'ipotesi di reato di evasione, che il quarantacinquenne licatese è stato denunciato alla procura della Repubblica di Agrigento. 

I poliziotti del commissariato di Licata, sistematicamente, controllano quanti sono sottoposti a misure cautelari o quanti si trovano, appunto, in stato di detenzione domiciliare. Ed è proprio durante questi controlli che è stato accertato che il quarantacinquenne non era in casa negli orari in cui invece avrebbe dovuto esserlo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In giro per strada anziché stare ai domiciliari": denunciato 45enne

AgrigentoNotizie è in caricamento