"Evade dai domiciliari e si presenta in caserma dai carabinieri": arrestato

Già lo scorso anno, a maggio, l'uomo si recò dai militari dell’Arma e prese a pugni il portone chiuso

Una veduta della caserma dei carabinieri di Siculiana (foto Google)

Evade dagli arresti domiciliari e si presenta alla caserma dei carabinieri. Citofona e, praticamente, si costituisce. Ha 36 anni, l’uomo: Fabrizio Santamaria che è stato arrestato, dai militari dell’Arma, per l’ipotesi di reato di evasione. Inspiegabile quello che è accaduto, negli scorsi giorni, a Siculiana. L’uomo – stando ai fatti – era già evaso, sempre dagli arresti domiciliari, anche in passato: lo scorso anno, a maggio, si recò alla caserma dell’Arma e prese a pugni il portone chiuso, minacciando i carabinieri che erano all’interno.

Negli ultimi giorni, una nuova evasione. Un fatto che, per i carabinieri del comando provinciale di Agrigento, è sembrato essere inspiegabile perché difficilmente chi evade si presenta, autonomamente e spontaneamente, in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento