menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Agrigento

Il tribunale di Agrigento

Evade dagli arresti domiciliari, condannata cinquantenne

Il giudice monocratrico Sabrina Bazzano ha inflitto otto mesi a Graziella Panarisi, denunciata da una vicina di casa

Otto mesi di reclusione per l'accusa di evasione. Sono stati inflitti dal giudice monocratico Sabrina Bazzano nei confronti di Graziella Panarisi, 50 anni, di Grotte, accusata di essersi allontanata dalla sua abitazione dove era detenuta per una precedente vicenda giudiziaria. ?

A denunciare la donna (difesa dall'avvocato GIanfranco Pilato) era stata una vicina di casa. I fatti erano accaduti nel 2013. Il pubblico ministero Alfonsa Fiore aveva chiesto la condanna a un anno e due mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento