rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Licata

"Evase dai domiciliari dove scontava condanna per furto", aggravata la misura: 44enne portato in carcere

I carabinieri hanno dato esecuzione al provvedimento del tribunale di Sorveglianza di Agrigento

I carabinieri – quelli del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Licata – hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della precedente misura cautelare, un disoccupato 44enne. L’uomo, nei giorni scorsi, era evaso dai domiciliari dove stava scontando una condanna per furto aggravato. Venne, appunto, arrestato e rimesso ai domiciliari. Per il reato di evasione, in sede di convalida dell'arresto, il giudice non dispose nessuna misura cautelare.

Lunedì pomeriggio è arrivata – dal tribunale di Sorveglianza di Agrigento – l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare e l'uomo - che è difeso dall'avvocato Gaspare Lombardo - è stato dunque portato in carcere, al "Di Lorenzo" di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Condannato per furto aggravato evade dai domiciliari: arrestato 44enne disoccupato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evase dai domiciliari dove scontava condanna per furto", aggravata la misura: 44enne portato in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento