menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Evase dai domiciliari e rubò un'auto", 23enne chiede di patteggiare

L'istanza, che sta formalizzando la difesa del giovane, è a un anno e due mesi di reclusione con revoca degli arresti domiciliari

Istanza di patteggiamento a un anno e due mesi di reclusione con revoca degli arresti domiciliari. La sta presentando l'avvocato Francesco Di Giovanna per Sandro Andreatto, 23 anni, di Ribera. Il giovane è finito nei guai - dopo che era stato notato, inseguito e bloccato dalla polizia - perchè sarebbe evaso dagli arresti domiciliari, avrebbe rubato un'autovettura a Sciacca e perché alla guida dell'auto di un parente non si sarebbe fermato all'Alt. 

"Ha rubato un'autovettura", denunciato ventitreenne  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento