Evade dai domiciliari e prova a raggiungere Parigi: arrestato a Milano

Il trentunenne è incappato in un controllo della Polfer a Porta Garibaldi, nel capoluogo lombardo

Il treno Milano-Parigi

E' scappato dai domiciliari ed è salito su un treno diretto a Parigi, ma è stato scoperto e arrestato dalla Polfer. L'accaduto a Milano Porta Garibaldi, dove gli agenti hanno fermato l'uomo nel corso di un controllo.

A finire in manette un 31enne romeno proveniente dalla provincia di Agrigento, nella quale avrebbe dovuto scontare gli arresti domiciliari fino al 2023.

I poliziotti gli hanno chiesto biglietto e passaporto per identificarlo e, nonostante fosse in regola con la documentazione, dagli accertamenti in banca dati è risultato ai domiciliari nella sua casa in Sicilia.

Poiché sprovvisto di autorizzazione per allontanarsi dalla propria residenza nell'Agrigentino, il 31enne è stato arrestato per evasione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento