rotate-mobile
Cronaca Favara

"Rompe il braccialetto elettronico ed evade", arrestato un trentenne

Il giovane è stato bloccato in contrada Mosella. Dopo le formalità di rito, su disposizione del Pm Matteo Delpini, è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari  

Si è prima liberato, rompendolo, del braccialeto elettronico di cui era munito in quanto sottoposto agli arresti domiciliari. Poi, si è allontanato dalla propria abitazione. E' poco prima dell'una della scorsa notte che la polizia di Stato - l'ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico nello specifico - ha arrestato Daniele Bruccoleri, 31 anni, originario di Agrigento ma residente a Favara. L'arresto è avvenuto in flagranza di reato. L'ipotesi contestata è, naturalmente, quella di evasione dai domiciliari.

Il giovane è stato bloccato - secondo quanto ha reso noto la polizia di Stato - in contrada Mosella. Dopo le formalità di rito dell'arresto, su disposizione del Pm Matteo Delpini, il trentunenne - che è rappresentato e difeso dall'avvocato Daniele Re - è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rompe il braccialetto elettronico ed evade", arrestato un trentenne

AgrigentoNotizie è in caricamento