L'arresto di Giuseppe Arnone, attesa la decisione del Gip

Il giudice Francesco Provenzano, in mattinata, dovrà sciogliere le riserve e pronunciarsi sulla richiesta di convalida e sull'eventuale applicazione della misura cautelare

Giuseppe Arnone

Il giudice per le indagini preliminari, Francesco Provenzano, entro la mattinata scioglierà le riserve e si pronuncerà sulla richiesta di convalida dell'arresto dell'avvocato Giuseppe Arnone e sull'eventuale applicazione della misura cautelare. La Procura - dell'inchiesta si stanno occupando i Pm Carlo Cinque ed Alessandro Macaluso - ha chiesto i domiciliari con assoluto divieto di comunicare con l'esterno. 

LEGGI ANCHE: IL LEGALE HA RISPOSTO ALLE DOMANDE DEL GIUDICE 

Giuseppe Arnone è stato arrestato sabato mattina, in flagranza di reato, per l'ipotesi di estorsione: aveva - secondo l'accusa - incassato due assegni per un importo complessivo di 14 mila euro. Ieri mattina, assistito dai legali difensori Arnaldo Faro e Carmelita Danile, è comparso davanti al Gip, nella sala interrogatori del carcere Petrusa, e per oltre 4 ore ha risposto alle domande del giudice ed ha cercato di fare chiarezza sulla sua posizione.

LEGGI ANCHE: IL PROCURATORE: "HA AGITO SENZA ESPRESSO MANDATO DELLA PARTE RAPPRESENTATA"

Per questa mattina è atteso il pronunciamento del Gip Francesco Provenzano.   

LEGGI ANCHE: I DIFENSORI: "NESSUNA RICHIESTA ESTORSIVA"


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento