Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Fogne che si versano per strada e rischio emergenza sanitaria, il Comune presenta esposto

L'ente ha presentato, a firma del sindaco Galanti e del consulente Licata, un atto alle forze dell'ordine per accertare eventuali inadempienze

(foto ARCHIVIO)

Un intero quartiere di Licata "ostaggio" di un sistema fognario non funzionante, che richiede periodici interventi di spurgo e manutenzione per limitare lo sversamento di liquami sulle strade. E' questa la situazione dell'area di "Poggio Lemmo", con tutte le vie parallele alla Via Palma, dove, da almeno la scorsa estate,  si registrano periodici malfunzionamenti della rete fognante.

Una situazione che ha esasperato i cittadini, comprensibilmente allarmati di un potenziale rischio sanitario, e che ha interessato anche l'Azienda sanitaria provinciale, che attraverso il proprio ufficio di igiene ha più volte chiesto al Comune di intervenire. Per questo, già dal giugno del 2019, il sindaco Giuseppe Galanti e il consulente Salvatore Licata avrebbero chiesto all'Ati di intervenire nei confronti del gestore per sbloccare la situazione.

Un'attesa che, a questo punto, l'amministrazione comunale deve aver ritenuto infruttuosa, tanto da aver firmato nei giorni scorsi un esposto con il quale si chiede di accertare eventuali responsabilità ed omissioni. Ma non solo. Galanti e Licata, con un atto indirizzato alla Regione siciliana, chiedono alla stessa di attivarsi applicando il potere sostitutivo nei confronti dell' Ati provvedendo quindi con la realizzazione in tempi rapidi con l'intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fogne che si versano per strada e rischio emergenza sanitaria, il Comune presenta esposto

AgrigentoNotizie è in caricamento