rotate-mobile
Cronaca Ravanusa

Esplosione a Ravanusa, le reazioni del mondo della politica nazionale, dello sport e dei sindacati

Dal ministro Luciana Lamorgese al presidente della Camera Roberto Fico fino ad arrivare ai sindacalisti che parlano di un popolo "minacciato nei propri diritti più elementari"

È una vera e propria pioggia di messaggi di solidarietà, di cordoglio e vicinanza dalle istituzioni e dal mondo della politica nazionale e non solo, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella - che ha telefonato al sindaco di Ravanusa Carmelo D'Angelo - al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, dal presidente della Camera Roberto Fico fino agli esponenti della politica locale.

Luciana Lamorgese: "Sono perennemente in contatto con chi si occupa dei soccorsi"

Il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese esprime  "Vicinanza a tutte le famiglie coinvolte nell'esplosione nel centro di Ravanusa". Sono in perenne contatto con i vertici del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della Difesa civile per seguire le ricerche dei dispersi. Il mio sentito cordoglio ai familiari delle vittime. Ringrazio tutti i soccorritori impegnati in un lavoro senza sosta".

Roberto Fico: "Quello che è accaduto stringe il cuore

Il presidente della Camera, Roberto Fico, esprime la sua vicinanza ai ravanusani su Twitter: "Quello che è successo a Ravanusa stringe il cuore. Un ringraziamento ai soccorritori per l'impegno instancabile di queste ore. La mia sincera vicinanza alle famiglie delle vittime". 

Nicola Fratoianni: "Un bruttissimo risveglio"

Sulla tragedia di Ravanusa interviene anche il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni: "Un bruttissimo risveglio. Le immagini che arrivano da Ravanusa fanno male. In queste ore drammatiche siamo vicini a quella comunità colpita in questo modo. E cordoglio per le vittime di questa tragedia". Lo scrive sui social il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. "Un ringraziamento va  a tutti coloro, dalle forze dell’ordine ai vigili del fuoco alla e alla Protezione civile, che stanno dando il massimo nelle operazioni di soccorso e sicurezza". 

Davide Faraone: ""Vicino alle famiglie delle vittime"

Il presidente dei senatori a di Italia Viva, Davide Faraone, esprime "“Profonda vicinanza alla comunità di Ravanusa e al sindaco Carmelo D’Angelo. Un sentitissimo ringraziamento ai vigili del fuoco che scavano da ieri sera, anche a mani nude, tra i resti della palazzina crollata a causa di una fuga di gas, alla Protezione civile che sta seguendo tutte le operazioni, al personale sanitario, nella speranza che i dispersi possano essere ritrovati presto vivi tra le macerie. Sono vicino alle famiglie delle vittime, a quanti oggi piangono la tragica scomparsa di chi purtroppo ci ha lasciati”. 

Giovanni Di Caro: "Solidarietà al sindaco e all'intera comunità"

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Ars, Giovanni Di Caro, si dice "Vicino ai familiari delle vittime della tragedia che ha colpito Ravanusa. Esprimiamo grande solidarietà al sindaco e all’intera comunità cittadina. Un grandissimo grazie va ai vigili del fuoco, alla Protezione civile e a tutti i soccorritori che dal momento del crollo si sono prodigati senza risparmiarsi per cercare di strappare alla morte chi al momento dello scoppio si trovava all’interno delle palazzine crollate”. 

Luisella Lionti e Gero Acquisto della Uil: "Le sedi del nostro sindacato a lutto il giorno dei funerali"

“Attendiamo con rispetto i risultati dell’attività giudiziaria sulla strage di Ravanusa - hanno scritto in una nota Luisella Lionti e Gero Acquisto, segretari generali di Uil Sicilia e Uil Agrigento - ma riteniamo doveroso manifestare già oggi tutti i nostri dubbi e le nostre ansie sullo stato delle manutenzioni di reti e infrastrutture pubbliche nell’Isola. Nel giorno dei funerali delle vittime di quest’ultima tragedia tutte le sedi della Uil siciliana esporranno bandiere a lutto per rendere omaggio ai morti nell’esplosione di via Trilussa e ricordare, altresì, l’angoscia di un popolo minacciato nei propri diritti più elementari: la sicurezza, la salute, la vita”.

Sandro Morgana della FIGC: "Rinviata la partita di calcio tra Canicattì e Nissa in segno di cordoglio per le vittime di Ravanusa"


Il presidente del comitato regionale della FIGC, Sandro Morgana, comunica che la partita tra Canicattì e Nissa, in programma oggi allo stadio "Saraceno", non verrà disputata "In segno di solidarietà e cordoglio da parte del mondo del calcio siciliano per la grave tragedia che ha colpito la comunità di Ravanusa".

Giuseppe Messina e Caterina Iatì di UGL: "La nostra più profonda ammirazione per i soccorritori"

“Esprimiamo costernazione, vicinanza e cordoglio per le famiglie e per la piccola comunità di Ravanusa, colpite ieri sera da un’immane tragedia.“ Così l’UGL, tramite il segretario regionale Giuseppe  Messina e il segretario provinciale Caterina Iatì sulla tragedia di via Trilussa. “Sappiamo che il lavoro dei soccorritori continua senza sosta tra le macerie dell’esplosione, che stanno lottando contro il tempo per tentare di ritrovare i sei dispersi tra cui anche una donna al nono mese di gravidanza. Per loro, vigili del fuoco, Protezione civile, carabinieri e volontari, che si stanno prodigando senza sosta da ieri sera, esprimiamo la nostra più profonda ammirazione con l’auspicio che possano, grazie alla loro instancabile opera, trovare in vita tutti i dispersi. Siamo immensamente addolorati e commossi al pensiero che, in prossimità delle festività natalizie, tante famiglie siano state investite da  una tale sofferenza e, in questo momento, desideriamo far pervenire a tutti loro la nostra solidarietà e la nostra partecipazione”.

Gallo, La Rocca Ruvolo, Zambuto e Franciamore di Forza Italia: "Avvenimenti dolorosi per i quali le parole servono a poco"

“Si tratta di avvenimenti dolorosi per i quali le parole servono poco. Nulla potrà lenire la sofferenza dei familiari delle vittime e di quanti hanno perso un tetto. Rivolgiamo loro, all’intera comunità, al sindaco, solidarietà, vicinanza e incoraggiamento, pronti già da subito ad assecondare e sostenere con forza ogni iniziativa si intenda intraprendere per assicurare sostegno e ristoro in un momento così difficile e drammatico”.

Questo il messaggio di Forza Italia agrigentina con il vice coordinatore regionale Riccardo Gallo, il commissario provinciale di Forza Italia di Agrigento Margherita La Rocca Ruvolo, l’assessore regionale agli Enti locali Marco Zambuto e la vice coordinatrice dei Giovani azzurri Simona Franciamore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Ravanusa, le reazioni del mondo della politica nazionale, dello sport e dei sindacati

AgrigentoNotizie è in caricamento