L'esplosione al mercato di Gela, inchiesta per incendio e lesioni colpose a carico di ignoti

Nessuno è stato ancora iscritto nel registro della Procura. Appare scontato che, come atto dovuto, venga indagato il proprietario del camion: C. C., 45 anni, di Grotte

Il fascicolo d'inchiesta aperto dalla Procura della Repubblica di Gela - per incendio colposo e lesioni colpose - è, al momento, contro ignoti. Nessuno è stato, dunque, ancora iscritto nel registro degli indagati per quanto è avvenuto mercoledì mattina al mercato di via Madonna del Rosario a Gela. A coordinare le indagini, che sul campo sono svolte dalla polizia di Stato, è il procuratore capo Fernando Asaro e il sostituto Ubaldo Leo. 

L'esplosione al mercatino di Gela, il camion è di un commerciante di Grotte: tre gli agrigentini in gravi condizioni

Ad essere indagato, come atto dovuto, ma l'iscrizione del nominativo non è stata ancora formalizzata, potrebbe essere il proprietario del camion: C. C., 45 anni, di Grotte. L'incendio sarebbe partito da una fuga di gas proveniente da una delle quattro bombole utilizzate dal furgone Iveco 50, attrezzato per la vendita di polli allo spiedo. Investigatori e inquirenti si stanno, pertanto, concentrando proprio sulla sicurezza e sulla manutenzione delle bombole. 

I feriti gravi, in prognosi riservata, sono, nel frattempo, saliti a sei e si trovano ricoverati 4 al Cannizzaro di Catania e due al Civico di Palermo. La ferita più grave - è in prognosi riservata -  resta la ventiduenne di Gela: la ragazza che lavorava sul furgoncino. Ha ustioni sul 40 per cento del corpo e una compromissione delle vie respiratorie.

Trasferito a Palermo un ragazzo che lavorava sul furgoncino e la cliente, moglie di un carabiniere, all'ottavo mese di gravidanza. La donna ha riportato ustioni al viso, alle braccia, al petto ma non è in pericolo di vita. Sta bene anche il nascituro. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento