rotate-mobile
Cronaca Cattolica Eraclea

Spiaggia di Eraclea divorata dal mare, la situazione si blocca: dalla Regione l’ok per l’avvio dei lavori

La conferma dell’assessore regionale al Territorio ed ambiente Totò Cordaro: ”Ho firmato il decreto definitivo per dare inizio agli interventi di risanamento di questo splendido tesoro che sarà presto restituito a cittadini e turisti”

Dopo l’ennesimo allarme lanciato da Mareamico, che documentava con foto e video l’inarrestabile avanzata del mare che giorno dopo giorno ha eroso la splendida costa di Eraclea Minoa, arriva dalla Regione il “via libera” per l’inizio dei lavori di ripascimento artificiale che dovrebbero salvare il tratto di spiaggia ormai quasi scomparso.

Lavori peraltro già approvati e finanziati da tempo ma ancora bloccati “nonostante l’inesorabile forza della natura - come sottolineato dall’ambientalista Claudio Lombardo - che di certo non attende i tempi della burocrazia”. L’ultima mareggiata, infatti, aveva cancellato un’altra fetta di boschetto mettendo sempre più a rischio l’intera zona costiera già fortemente flagellata dall’erosione. Un fenomeno, quello che da anni avviene a Eraclea Minoa, che ebbe inizio con la rimozione delle dune circa 20 anni fa. La Regione ha pubblicato il bando di affidamento dei lavori di ripascimento che è stato vinto dalla ditta “Tetis Costruzioni S.r.l” di Ferrara che però, fino ad oggi, non ha potuto avviarli.

La buona notizia arriva dall’assessore regionale al Territorio ed ambiente, Totò Cordaro, che conferma lo sblocco dei lavori che dovrebbero cominciare immediatamente: ”Ho firmato il decreto definitivo - ha detto - che in buona sostanza può dare il via ai lavori di ripascimento della splendida spiaggia di Eraclea Minoa. C’erano state delle richieste di chiarimenti da parte della commissione tecnico-specialistica che adesso hanno ottenuto parere positivo. Quindi non ci sono più ostacoli che possano ritardare ulteriormente l’avvio degli interventi di risanamento. Grazie all’impegno del Governo Musumeci, questo straordinario tesoro ambientale sarà recuperato e restituito a cittadini e turisti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggia di Eraclea divorata dal mare, la situazione si blocca: dalla Regione l’ok per l’avvio dei lavori

AgrigentoNotizie è in caricamento