menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il costone di Cattolica Eraclea

Il costone di Cattolica Eraclea

Eraclea Minoa, via ai lavori di consolidamento del costone di marna

Si tratta di interventi per un valore di circa 900mila euro, serviranno ad eliminare l'attuale pericolo di crolli che perdurava ormai da anni

Cattolica Eraclea, dopo l'annuncio del "via libera" alle prime pratiche per avviare il ripascimento della zona di Eraclea Minoa, dalla Regione arriva l'annuncio di un vasto progetto da parte dell'Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto dall'ex assessore Maurizio Croce che consentirà il consolidamento del costone e la sistemazione dell’area litoranea, a salvaguardia della zona archeologica e dell’abitato di Eraclea Minoa.

L’opera, dal valore di circa 900mila euro, per la Regione "si è resa necessaria per porre rimedio alla grave situazione di pericolo, dopo i continui crolli e le frane che interessano il costone marnoso che sovrasta la spiaggia e le numerose abitazioni". Il tratto interessato dal progetto è quello compreso tra Capo Bianco e l’abitato di Eraclea Minoa.

"Da un punto di vista tecnico - recita una nota della Regione - è previsto il disgaggio e la pulizia della falesia, con l’asportazione delle parti instabili e, in una fase successiva, si procederà alla collocazione di una rete in aderenza metallica. Nel versante più a est verrà effettuato il distacco delle parti pericolanti e posta una barriera paramassi per arrestare gli elementi lapidei in modo sul pendio. Sarà inoltre realizzato un sistema di raccolta delle acque superficiali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento