rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Erosione costiera a San Leone, "MareAmico" lancia l'allarme

L'associazione ambientalista "setaccia" le zone più a rischio. Su sedici chilometri di costa, ben sette sono a rischio

La costa agrigentina è schiava dell’erosione. L’ennesimo allarme è stato lanciato dall’associazione ambientalista di Agrigento, MareAmico. La Regione Sicilia ha garantito sei milioni di euro, per realizzare tre barriere al largo di Eraclea Minoa. Agrigento? Ancora nulla si muove.

"Su 16 chilometri di costa agrigentina – dice Claudio Lombardo, dell’associazione MareAmico -  ben 7 sono afflitti dall'erosione; ovvero il 43,75 percento. Serve - continua -  un progetto complessivo ed attuale con uno studio delle correnti marine che blocchi - o quanto meno rallenti - il processo erosivo, altrimenti tra qualche anno crolleranno strade, case e perderemo per sempre tutte le nostre spiagge".

L'erosione costiera a San Leone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erosione costiera a San Leone, "MareAmico" lancia l'allarme

AgrigentoNotizie è in caricamento