menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere di Sciacca, stop autobotti: nuova condotta e acqua corrente

Con l’obiettivo di risolvere il problema di approvvigionamento al carcere, il gestore del servizio idrico ha attivato una nuova condotta di una lunghezza pari a 530 metri, completamente a servizio della struttura penitenziaria con erogazione continua

Da circa dieci giorni, la struttura penitenziaria di Sciacca non è più fornita a mezzo autobotte. 

Lo comunica Girgenti acque che, con l’obiettivo di risolvere il problema di approvvigionamento al carcere, da sempre alimentato tramite servizio di autobotti, ha attivato una nuova condotta di una lunghezza pari a 530 metri, completamente a servizio della struttura penitenziaria con erogazione continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento