menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessia e Charlie

Alessia e Charlie

Era scomparso da sette giorni, adesso Charlie torna a casa

La padrona, Alessia Cociano, ha voluto lanciare un appello per sensibilizzare la cittadinanza

Era scomparso da poco più di una settimana, ma grazie alla segnalazione di un cittadino è potuto tornare a casa. Charlie è un labrador. Ha un anno e otto mesi. Era scomparso, probabilmente rubato, dalla sua casa in contrada San Michele, vicino l'ospedale di Agrigento. Ieri è potuto tornare tra le braccia di Alessia, la sua padrona, e di tutta la famiglia Cociano, dopo essere stato notato e recuperato da un cittadino lungo la Ss189 Agrigento-Palermo, nei pressi di Campofranco. "E' stata una gioia immensa e ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato a spargere la voce della scomparsa di Charlie" ha detto Alessia.

Un lieto fine, che però non sempre caratterizza le storie di cani scomparsi. Proprio per questo Alessia Cociano ha voluto fare un appello per sensibilizzare la cittadinanza: "Solo chi prova un affetto sincero per un cane può capire i momenti terribili che abbiamo vissuto in casa. Charlie è ormai uno di famiglia e per noi è stato bruttissimo. Pertanto vorrei dire a tutti di non sottovalutare nessun caso: quando si vedono per strada cani con il collare, specie se di razza, avvisate le forze dell'ordine oppure fate controllare il microchip da un veterinario. Ogni cane ha un microchip, tramite il quale risalire al padrone. Così facendo si eviterebbe la scomparsa di centinaia di cani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento