Epidemia da Coronavirus: 3 positivi a Sciacca nelle ultime ore e tampone negativo per un bimbo di Ribera

"Ce la faremo", ha così commentato il sindaco Francesca Valenti. I numeri, dunque, racconterebbero di 21 contagiati nell'Agrigentino

FOTO ARCHIVIO

Sono ore frentiche nell'Agrigentino. I sindaci parlano di numeri, tamponi e possibili contagiati. Il focolaio, in queste ore, sembrerebbe riguardare il territorio Saccense. Infatti, secondo quanto fatto sapere dal sindaco Valenti, i positivi - ad oggi - sarebbero tre. 

"Avevo promesso notizie immediate. Dei nostri concittadini sono risultati positivi al tampone per Coronavirus”.  E' questo il commento del primo cittadino di Sciacca.  “Ce la faremo”, ha aggiunto Francesca.  I casi, secondo quanto fatto sapere dalla Regione, dovrebbero essere 21.

A Ribera, invece, hanno tirano un sospiro di sollievo. Si, perché, il tampone del Coronavirus effettuato su un bambino ha dato esito negativo. A darne comunicazione è stato il sindaco di Ribera, Carmelo Pace. Il piccolo non è, dunque, positivo al Coronavirus. E’ questa la buona notizia in un sabato pomeriggio dove a Sciacca, invece, i contagiati aumentano.

Raccolta differenziata e Coronavirus, ecco le linee guida della ditta Sea

A snocciolare i numeri è anche il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. Il primo cittadino ha fatto sapere che ad Agrigento ci sono in tutto 140 persone in quarantena fiduciaria, mentre non risultano – attualmente – persone positive al Covid 19. I dati del sindaco parlano della situazione sanitaria ad Agrigento.  

Coronavirus: sale il numero dei contagiati, un caso in più per la provincia

Più medici e infermieri in Sicilia

La notizia arriva in concomitanza con un nuova comunicazione da parte della Regione Sicilia. Infatti il Governo regionale ha disposto  più di 600 infermieri e oltre 50 medici all’arruolamento straordinario della Regione per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in Sicilia. I bandi e le graduatorie restano comunque aperti, pertanto è possibile prevedere un ulteriore incremento di nuovo personale sanitario immesso in servizio nelle Aziende del Sistema sanitario regionale.

Il Governatore Musumeci: "Il nosto vaccino? Rispettate le regole"

"E’ una prima significativa risposta - dice il governatore siciliano Nello Musumeci  - che ci permette di rafforzare la linea dell'emergenza. La Regione si è mossa, da subito, per provare ad anticipare l’avanzata del virus, attraverso una serie di importanti misure come le procedure di reclutamento di nuovo personale sanitario. E’ un momento difficilissimo in cui tutti devono fare la propria parte: ogni singolo cittadino è chiamato al dovere del rispetto delle regole, anche a tutela dei tanti professionisti impegnati in corsia che, come tutti,  a casa hanno famiglie e affetti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, in via Dante l'applauso che emoziona: è per medici e infermieri

L’assessorato della Salute, guidato da Ruggero Razza, ha immediatamente adottato una direttiva per avviare alcune significative azioni finalizzate a un celere reclutamento del personale medico e sanitario necessario a fronteggiare l’emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento