Cronaca

Encefalopatia spongiforme in un ovino, il sindaco impone la macellazione dell'animale

L'ordinanza è stata notificata oltre che al proprietario dell'allevamento, al responsabile del servizio Veterinario dell'Asp1, alla polizia municipale e alle forze dell'ordine presenti sul territorio affinché venga verificata la sua esecuzione

Un ovino con alta suscettibilità genetica all'encefalopatie spongiformi è stato trovato in un allevamento di Agrigento. Il sindaco, Franco Micciché, ha firmato un'ordinanza che impone la macellazione, entro 30 giorni e sotto il controllo ufficiale, dell'animale che è stato trovato essere portatore dell'allele VRQ. 

L'encefalopatie spongiformi sono un gruppo di malattie trasmissibili che colpisce il cervello e il sistema nervoso dell'uomo e degli animali. Sono sempre fatali. 

L'ordinanza del sindaco Micciché è stata notificata oltre che al proprietario dell'allevamento, al responsabile del servizio Veterinario dell'Asp1 di Agrigento, alla polizia municipale e alle forze dell'ordine presenti sul territorio affinché venga verificata la sua esecuzione. "In caso di inosservanza - ha ricordato il primo cittadino - verranno applicate le sanzioni previste dalla legge". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Encefalopatia spongiforme in un ovino, il sindaco impone la macellazione dell'animale

AgrigentoNotizie è in caricamento