rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Emergenza incendi, Di Malta: "Finalmente raddoppiati i turni dei vigili del fuoco"

Il segretario provinciale del Conapo: "Seppur in ritardo, a distanza di sei giorni, è stato accolto il nostro appello"

"Seppur in ritardo, a distanza di sei giorni, è stato accolto il nostro appello di raddoppiare i turni per far fronte e limitare i danni nel territorio Agrigentino". Lo ha dichiarato Antonio Di Malta, segretario provinciale del Conapo, il sindacato dei vigili del fuoco.

"Non si comprende come dall’esperienza delle passate stagioni dove la Sicilia ha avuto enormi danni causa incendi boschivi, - ha aggiunto Di Malta - la Regione Sicilia si sia trovata impreparata e non abbia predisposto come minimo una convenzione  con i vigili del fuoco, per far fronte agli incendi boschivi. Il danno procurato all’ambiente e all’economia è da Procura della Repubblica, mi chiedo se sono stati predisposti tutti i necessarie adempimenti affinchè non si verificasse quando stà accadendo in questi giorni, sicuramente uno di questi adempimenti  sarebbe stata  la convenzione con i vigili del fuoco”.

"La grave situazione degli organici dai quali mancano 3500 pompieri e i ritardi rispetto alle tabelle ministeriali - precisa Di Malta - fanno emergere la necessità che servono vere riforme, a prova di regione inadempiente e serve anche far luce sulla montagna di soldi che le regioni spendono per la lotta agli incendi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi, Di Malta: "Finalmente raddoppiati i turni dei vigili del fuoco"

AgrigentoNotizie è in caricamento