Emergenza immigrazione, il sindaco Martello: "In poco meno di due settimane oltre 5.500 migranti"

Il primo cittadino dell'isola ha snocciolato i numeri di una situazione più che mai complessa. E' attesa a Lampedusa la nave quarantena inviata dal Governo

Il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, snocciola i numeri per quelle che sono state, settimane difficili per la sua isola. Il primo cittadino, parla dell’emergenza immigrazione contando sbarchi e migranti.

 "In poco meno di due settimane sono arrivati sull'isola di Lampedusa oltre 5.500 migranti in 250 sbarchi, molti dei quali di piccolissime entità. Ormai è una vera e propria emergenza".

Queste le parole di Martello all'Adnkronos. Il primo cittadino aveva lanciato diversi appelli, "chiamando" il governo nazionale e facendosi sentire. La sua isola, ovvero Lampedusa, è stata facile meta di migliaia di migranti.

Zero ambulanze a Lampedusa, i migranti positivi al Covid 19 portati in auto: riprendono gli sbarchi

"Soltanto la notte scorsa ci sono stati tre diversi sbarchi per un totale di una quarantina di arrivi. Tutti tunisini, come avviene ormai da quasi un mese con la rotta tunisina. L'ultima imbarcazione - dice Martello -  molto piccola  è arrivata poco dopo le nove di stamattina con una dozzina di persone a bordo". E' attesa entro domani sera a Lampedusa la nave quarantena inviata dal Governo, che dovrebbe ospitare a bordo i migranti che arrivano. Al momento, come conferma lo stesso sindaco ci sono all'hotspot 678 persone, quasi tutti tunisini e uomini, ma ci sono anche famiglie. In poco meno di 24 ore sono state trasferite oltre 300 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento