menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medici di base e pediatri, arriva lo stop dall'Azienda sanitaria: "No al libero accesso dei pazienti"

Varate nuove misure per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, visite solo per casi "non differibili" e previo contatto telefonico

Stop al libero accesso dei pazienti negli ambulatori dei medici di base, dei pediatri e nelle ex guardie mediche. Il provvedimento urgente, finalizzato a fronteggiare l'emergenza Coronavirus, è stato varato dalla direzione sanitaria nelle scorse ore.

L'accesso sarà consentito "solo per casi urgenti, non differibili e - si legge nel provvedimento - previo contatto telefonico".

La stretta varata dai vertici dell'azienda sanitaria prevede "al divieto della presenza contemporanea di più persone, compreso gli accompagnatori" all'interno degli studi e delle sale di attesa oltre "il divieto di accesso agli ambulatori ai soggetti con sintomatologia respiratoria e febbre". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento