rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Medici di base e pediatri, arriva lo stop dall'Azienda sanitaria: "No al libero accesso dei pazienti"

Varate nuove misure per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, visite solo per casi "non differibili" e previo contatto telefonico

Stop al libero accesso dei pazienti negli ambulatori dei medici di base, dei pediatri e nelle ex guardie mediche. Il provvedimento urgente, finalizzato a fronteggiare l'emergenza Coronavirus, è stato varato dalla direzione sanitaria nelle scorse ore.

L'accesso sarà consentito "solo per casi urgenti, non differibili e - si legge nel provvedimento - previo contatto telefonico".

La stretta varata dai vertici dell'azienda sanitaria prevede "al divieto della presenza contemporanea di più persone, compreso gli accompagnatori" all'interno degli studi e delle sale di attesa oltre "il divieto di accesso agli ambulatori ai soggetti con sintomatologia respiratoria e febbre". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici di base e pediatri, arriva lo stop dall'Azienda sanitaria: "No al libero accesso dei pazienti"

AgrigentoNotizie è in caricamento