Cronaca

Coronavirus, il tribunale chiude tutto per due giorni per sanificazione

Il marito di un'impiegata, che è risultato negativo al tampone, ha accusato dei sintomi: disposta sanificazione urgente

Il tribunale di Agrigento

Emergenza Covid-19 e prevenzione: il tribunale di Agrigento chiude totalmente per due giorni per un intervento di sanificazione. "Sarà interdetto l'accesso sia per il 19 marzo che per il 20 marzo - spiegano dagli uffici giudiziari - al fine di permettere l'azione e lo smaltimento delle sostanze igienizzanti". La decisione è stata presa in seguito all'iniziale sospetto caso di Coronavirus del marito di una impiegata del tribunale. Su questa vicenda, comunque, il sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino ha comunicato che gli esiti del tampone, eseguito nei confronti del 72enne, sono negativi. Solo in serata è arrivata la conferma ufficiale anche dell'Asp di Caltanissetta. 

La celebrazione di eventuali udienze direttissime o di processi non rinviabili con detenuti, avverrà negli uffici del Giudice di Pace di Agrigento, nella frazione di Villaseta. Per le eventuali richieste cautelari e Tso sarà predisposto un turno di reperibilità. Il personale di turno sarà reperibile tramite la custodia dell’autorimessa del palazzo di giustizia al numero 0922.527464.

La bonifica, nelle scorse ore, era stata sollecitata, con un esposto ai vertici degli uffici giudiziari e al ministro della Giustizia dall'avvocato Salvatore Pennica. Prosegue, invece, la sanificazione delle strade cittadine anche nel capoluogo dopo l'ordinanza della Regione che ha disposto la pulizia delle strade di tutte la città. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il tribunale chiude tutto per due giorni per sanificazione

AgrigentoNotizie è in caricamento