rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Emergenza Coronavirus, l'Asp sospende tutte le attività ambulatoriali non urgenti

Provvedimento del direttore sanitario e del direttore generale per fronteggiare la situazione dovuta ai contagi da Covid-19

"Sono temporaneamente sospese le attività ambulatoriali programmate con prìorità differibile e programmabile. Vengono garantite solo le prestazioni con priorità urgente e breve per il rinnovo dei piani terapeutici, previo rispetto pedissequo dell'orario di prenotazione al fine di ridurre l'attesa e l'assembramento nei luoghi comuni". 

Il provvedimento emergenziale di sospensione, esteso a tutti i poliambuatori della provincia, compresi quelli degli ospedali, è stato firmato dal direttore sanitario dell'Asp di Agrigento Gaetano Mancuso e dal direttore generale facente funzioni Alessandro Mazzara.

L'azienda raccomanda ai direttore sanitari dei presidi ospedalieri di "ridurre l'attività chirurgica e ogni altro intervento sanitario che implichi l'utilizzo delle sale operatorie garantendo solo le prestazioni di "emergenza, urgenza, quelle oncologiche, salvavita e di indifferibilità clinica". 

La sanità agrigentina, quindi, libera mezzi e risorse per fronteggiare l'emergenza Covid-19.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, l'Asp sospende tutte le attività ambulatoriali non urgenti

AgrigentoNotizie è in caricamento