rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Emergenza idrica, M5S a Firetto: "Ufficio per i disagi dei cittadini"

Proposto al Consiglio comunale documento che impegna l'amministrazione a prendere atto delle difficoltà dei cittadini per la mancanza d'acqua

Non si ferma l'emergenza idrica ad Agrigento. Il Movimento 5 Stelle, si legge in una nota, ha proposto ieri al Consiglio comunale "un documento che è stato accolto con la richiesta di impegnare l'amministrazione attiva a costituire un ufficio che raccolga i disagi idrici dei cittadini, ad attivarsi per pretendere la risoluzione dell'emergenza idrica e a chiedere che cittadini che hanno subito il disservizio vengano risarciti con, almeno, la restituzione della quota fissa relativa al periodo in cui non hanno usufruito del servizio".

"Il documento - prosegue la nota - è stato emendato dagli altri componenti dell'opposizione che ha richiesto che il sindaco affronti, in maniera efficace, anche i problemi di sanità pubblica relativi all'emergenza spazzatura. In un momento d'oro per il turismo in città chi lavora nel settore, si trova a dover giustificare un'incomprensibile (per chi non vive ad Agrigento) penuria di acqua e la vista sui cumuli di spazzatura".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, M5S a Firetto: "Ufficio per i disagi dei cittadini"

AgrigentoNotizie è in caricamento