menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agrigentini alle urne

Agrigentini alle urne

Elezioni regionali, alle 19 ha votato il 30,19 per cento degli agrigentini

Si sono recati ai seggi e hanno espresso la loro preferenza per il nuovo presidente della Regione e per i componenti all'Ars 146.109 elettori. Rispetto a cinque anni fa c'è una flessione dell'1,88 per cento

Le urne chiuderanno alle 22. Soltanto allora si potrà dire che i "giochi" sono ormai fatti. Alle 19, gli agrigentini che si sono recati ai seggi e hanno espresso la loro preferenza per il nuovo presidente della Regione e per i componenti all'Ars sono stati 146.109 pari al 30,19 per cento. Cinque anni prima - ossia nel 2012 - sempre alle ore 19 erano stati 153.974 gli agrigentini recatisi alle urne, pari al 32,07 per cento. C'è dunque - almeno per il momento - una flessione dell'1,88 per cento. Per questa tornata elettorale, gli agrigentini chiamati alle urne sono complessivamente 483.996, mentre cinque anni fa erano 480.190. 

Per chi ancora non lo avesse fatto, ecco come votare  

Alle 19, ad Agrigento  hanno votato 21.219 elettori su 52.894 pari al 40,12 per cento, mentre nel 2012 l'affluenza si era fermata al 37,92 per cento. A Canicattì si sono recate alle urne 10.603 persone su 32.265 aventi diritto, pari al 32,86 per cento, mentre cinque anni prima l'affluenza era stata del 30,41 per cento. A Favara hanno votato 11.047 elettori su 34.778, pari al 31,76 per cento. Nel 2012 avevano invece votato il 34,19 per cento. A Porto Empedocle sono andate alle urne 6.092 persone su 16.716 pari al 36,44 per cento, mentre cinque anni prima l'affluenza era stata del 36,01. A Sciacca hanno votato 13.705 elettori su 35.783 aventi diritto, pari al 38,3 per cento. Cinque anni prima avevano votato il 40,64 per cento.

IL VIDEO. Gli agrigentini alle urne 

Alle ore 19, il Comune Agrigentino che ha avuto una maggiore affluenza è stato quello di Sambuca di Sicilia dove si sono recati ai seggi 2.378 elettori su 5.645, pari al 42,13 per cento. A Sambuca di Sicilia però, rispetto al 2012, si registra un meno 7 per cento circa di affluenza. Allora, infatti, votarono il 49,41 per cento degli aventi diritto.

Sono 483.996 gli agrigentini chiamati ai seggi

Flessione eclatante, invece, a Lucca Sicula dove - alle ore 19 di oggi - hanno votato in 681 su 2.195, pari al 31,03 per cento. Nel 2012, invece, alle urne si recarono 1.174 elettori su 2.253. L'affluenza di 5 anni fa fu dunque del 52,11 per cento, ben il 21,08 per cento in più rispetto ad oggi.

   

Flessione di circa il 7 per cento, rapportando l'affluenza alle ore 19 delle due competizioni elettorali, a Cammarata dove, oggi, hanno votato 2.147 elettori su 5.395, pari al 39,8 per cento. Cala del 6 per cento, invece, l'affluenza a Calamonaci dove hanno votato 474 persone su 1.897 aventi diritto, pari al 24,99 per cento. Flessione del 10 per cento a Bivona dove, oggi, si sono recati alle urne 1.451 elettori su 3.941 aventi diritto, pari al 36,82 per cento. Nel 2012, proprio a Bivona, si recarono ai seggi 1.901 elettori su 4.102, pari al 46,34 per cento. 

L'affluenza alle 12: ha votato l'8,1 per cento degli agrigentini  

Alle ore 12, sui 483.996 agrigentini aventi diritto avevano votato in 39.189, pari all'8,1 per cento. Cinque anni prima gli elettori aventi diritto erano 486.157 e anche allora furono 39.307 gli elettori andati alle urne entro mezzogiorno, pari all'8,09 per cento. 

Le 14 liste con i 78 agrigentini candidati  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento