rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Bivona

"El Mundo" intervista Ignazio Cutrò, il quotidiano madrileno dedica una pagina all'imprenditore

Il racconto "crudo" del presidente dell'associazione dedicata ai testimoni di giustizia

Ignazio Cutrò parla ad uno dei più importanti quotidiani spagnoli: El Mundo. L’imprenditore di Bivona e presidente dell’associazione testimoni di Giustizia ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano madrileno. Cutrò ha raccontato tutta quanta la sua storia: dai veicoli bruciati alle minacce di morte, l’imprenditore non ha dimenticato niente.

"Sono testardo – ha detto Ignazio Cutrò – non mi arrendo mai”. In un passaggio dell’intervista l’imprenditore parla anche della sua vita personale: “Quando entrai in un bar, tutti andarono via. Abbiamo perso tutti gli amici. Aveva ragione Falcone: non si muore di solo mafia, ma anche di solitudine".

L’imprenditore e la giornalista Monica Bernabè si sono incontrati in un bar a Roma, Cutrò descritto come un uomo d’affari ha raccontato la sua storia senza mai tralasciare nulla. “Cutrò – scrive ‘El Mundo’ – si presenta all’appuntamento accompagnato da due carabinieri vestiti da civili con degli occhiali scuri. Comincia a parlare per strada, come se non avesse tempo o parole per spiegare tutta la sua storia”. El Mundo e Ignazio Cutrò, una lunga intervista che in Spagna hanno già letto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"El Mundo" intervista Ignazio Cutrò, il quotidiano madrileno dedica una pagina all'imprenditore

AgrigentoNotizie è in caricamento