Due giugno con il distanziamento sociale: ecco la Festa della Repubblica post Covid

La cerimonia, assicurano gli organizzatori, si svolgerà "nel rispetto delle prescrizioni emergenziali"

Una precedente edizione della festa del 2 giugno

Martedì 2 giugno alle 10 presso la villa Bonfiglio si terrà il settantaquattresimo anniversario di proclamazione della Repubblica, il primo nella sua storia, con il "distanziamento sociale".

Le massime autorità istituzionali, civili, religiose e militari della provincia si ritroveranno presso l'altare dei caduti del viale della Vittoria per la rituale deposizione di una corona di fiori e la lettura del messaggio del presidente della Repubblica.

"La ricorrenza di quest'anno - dice una nota della Prefettura - assume un significato particolare giacché, oltre a celebrare la nascita delle istituzioni repubblicane alla fine della Seconda guerra mondiale, rappresenta il momento in cui il paese inizia un percorso di ripresa al termine di un lungo e drammatico periodo segnato dall'emergenza sanitaria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia, assicurano gli organizzatori, si svolgeranno "nel rispetto delle prescrizioni emergenziali e del distanziamento sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento