Doveva essere una passeggiata romantica, coppia si perde: ritrovata dopo ore

Una coppia di giovani fidanzati si è smarrita durante una passeggiata all'interno dell'area boschiva del Monte Giafaglione, tra Sant'Angelo Muxaro, Cattolica Eraclea e Raffadali.

Avrebbe dovuto essere una passeggiata romantica. Si è trasformata invece, almeno per più di tre ore, in una sorta di incubo. Un brutto momento che, verosimilmente, non dimenticheranno mai e per il quale dovranno dire sempre “grazie” ai vigili del fuoco e ai carabinieri.

Una coppia di giovani fidanzati si è smarrita durante una passeggiata all'interno dell'area boschiva del Monte Giafaglione, tra Sant'Angelo Muxaro, Cattolica Eraclea e Raffadali.

I due, un ragazzo di 19 anni, e una ragazza di 18, entrambi di Raffadali, si sono ritrovati – durante l’escursione - in mezzo agli alberi e subito dopo il tramonto, inevitabilmente, è arrivata l’apprensione e forse pure la paura: i ragazzi non riuscivano infatti a ritrovare la giusta strada per tornare indietro, all’area attrezzata dove avevano lasciato parcheggiato il ciclomotore. Pare che, prima di chiedere aiuto, entrambi ci abbiano provato e riprovato a ritrovare il sentiero che avevano poco prima percorso. Ma non è stato facile proprio a causa dell’oscurità.

Il telefono cellulare è tornato più che utile: è stato quasi un’ancora alla quale aggrapparsi e chiedere aiuto. I ragazzi hanno composto il numero unico di emergenza – il 112 – e hanno spiegato cosa gli era accaduto, fornendo anche delle indicazioni sommarie su dove effettivamente si trovassero. I pompieri del comando provinciale di Agrigento e i militari dell’Arma non hanno perso tempo e si sono subito precipitati sul posto, avviando le ricerche. Una sorta di meticoloso rastrellamento, cercando, naturalmente, di fare il più in fretta possibile.

La coppia di giovanissimi è stata ritrovata – dai vigili del fuoco e dai carabinieri - dopo circa tre ore. Entrambi i giovani sono risultati stare bene. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento