rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Criminalità / Canicattì

Due furti nel giro di una settimana: balordi "ripuliscono" la scuola "La Carrubba"

Nel secondo raid - quasi come se i malviventi, in prima battuta, se ne fossero dimenticati - hanno portato via una lavasciuga pavimenti

Due furti nel giro di circa una settimana. E' accaduto al plesso scolastico "La Carrubba" di Canicattì. La prima volta, dopo che sono stati danneggiati diversi armadietti in ferro, sono stati rubati tre computer notebook, due microfoni, due casse amplificate, una aspirapolvere, una macchinetta per il caffè e altri utensili. La seconda volta invece - quasi come se i malviventi, in prima battuta, se ne fossero dimenticati - hanno portato via una lavasciuga pavimenti. 

Pochi, forse nulli, i dubbi: ad agire dovrebbero essere sempre gli stessi balordi. E questo perché, tanto nella prima circostanza quanto nella seconda, i ladri sono riusciti ad introdursi nell'istituto scolastico dopo aver forzato una porta secondaria. 

A formalizzare le due denunce - agli agenti del commissariato di polizia di Canicattì - è stata la responsabile del plesso scolastico. A presidio della scuola non vi sono impianti di videosorveglianza che avrebbero potuto dare naturalmente una grande mano d'aiuto, forse addirittura determinante, ai poliziotti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due furti nel giro di una settimana: balordi "ripuliscono" la scuola "La Carrubba"

AgrigentoNotizie è in caricamento