rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Microcriminalità / Canicattì

Prima gli rubano tutti gli infissi, tre settimane dopo anche la porta scorrevole: è maxi furto

La proprietà privata, purtroppo, non è dotata di nessun impianto di videosorveglianza e questo, di fatto, complica l’attività investigativa

Tre settimane prima gli avevano rubato tutti, o quasi, gli infissi della casa di campagna di contrada Calici. Negli ultimi giorni, indisturbati, forse la stessa banda di ladri è tornata nello stesso identico posto e, questa volta, hanno rubato una porta finestra scorrevole completa di telaio. I proprietari della residenza, una volta fatta la scoperta (hanno trovato la porta dell’abitazione divelta), hanno richiesto l’intervento dei poliziotti del commissariato cittadino. Di fatto, i malviventi sono riusciti a portar via l’unico infisso che era rimasto dopo l’ultimo colpo.

Gli agenti hanno avviato le indagini per cercare di identificare i balordi che, nell’arco di tre settimane, sono riusciti ad appropriarsi di tutti gli infissi della residenza di campagna di contrada Calici. La proprietà privata, purtroppo, non è dotata di nessun impianto di videosorveglianza e questo, di fatto, complica l’attività investigativa. I poliziotti hanno anche provato – come procedura esige – a verificare se qualcuno avesse sentito o notato strane o inusuali presenze. Fitto, anzi categorico, è il riserbo dei poliziotti, ma trattandosi di una residenza di campagna appare decisamente difficile che qualcuno possa aver notato qualcosa di interessante. Fra l’altro non è escluso – ma non ci sono certezze investigative – che la banda possa aver agito con il favore della notte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima gli rubano tutti gli infissi, tre settimane dopo anche la porta scorrevole: è maxi furto

AgrigentoNotizie è in caricamento