Randagi senza tregua, altra strage di cani: è accaduto in provincia

Le carcasse ritrovate al momento sono due. All'appello, però, mancherebbero altri amici a quattro zampe

Non c’è pace per i randagi della provincia. A Licata si è consumata un’altra strage di cani. A poche settimane dall’ultima volta, Mollarella è stato il macabro palcoscenico di una mattanza di animali. Secondo quanto fatto sapere da La Sicilia, sarebbero stati ritrovati a pochi metri dalla spiaggia diverse carcasse di cani privi di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pochi dubbi, al momento, sulla causa del decesso. Infatti, alla base di tutto, ci sarebbe ancora una volta la morte per avvelenamento. Su tutte le furie i volontari che chiedono maggiore controlli e soluzioni immediate. Era la fine di ottobre quando a Licata erano stati ritrovati decine di cani uccisi. Una situazione, che di certo, crea sgomento. Oggi a distanza di qualche mese il caso torna a ripetersi.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento