Due auto date alla fiamme, una risultava essere rubata: è giallo

Gli investigatori hanno anche verificando se nelle ultime ore sono arrivate segnalazioni circa atti criminosi commessi con una utilitaria

FOTO ARCHIVIO

L’escalation di criminalità non abbandona Canicattì. Due episodi nelle ultime ore hanno preoccupato e non poco. Il primo è quello che riguarda un’auto rubata in una zona isolata e poi data alle fiamme. Il secondo, riguarda un altro veicolo incendiato nei pressi di alcune palazzine.

Gli episodi, però, non sarebbero collegati. Secondo quanto fatto sapere da La Sicilia i carabinieri sono riusciti a risalire al modello della vettura, una Fiat Cinquecento. L’auto era di proprietà di una 34enne. Il furto potrebbe essere andato a segno nella notte. I malviventi hanno portato via l’auto per poi distruggerla in di contrada “Montagna”, alla periferia di Canicattì. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco ed i carabinieri, ma l’auto era irriconoscibile. La pista seguita da parte dei militari dell’Arma è quella della vendetta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori hanno anche verificando se nelle ultime ore sono arrivate segnalazioni circa atti criminosi commessi con una utilitaria. Paura anche nei pressi di via Scarlatti. Un incendio ha distrutto un’auto parcheggiata vicino delle palazzine abitate. La vettura era di proprietà di una canicattinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento