rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

"Trovato in possesso di 10 chili di hashish", arrestato un quarantenne

I venti panetti, dal peso di circa 500 grammi l'uno, se immessi sul mercato illegale dello spaccio avrebbero fruttato circa 50.000-70.000

E' stato trovato in possesso di 10 chili di hashish. Droga che, se immessa sul mercato illegale dello spaccio, avrebbe fruttato da 50 mila a 70 mila euro di guadagno. E' stato però bloccato, lungo la statale 640, all'altezza dello svincolo per Castrofilippo, ed arrestato. Si tratta del carrozziere palermitano Pietro La Cara di 40 anni.

Ad effettuare quella che è stata una brillante operazione di contrasto al traffico illecito di stupefacenti è stata la Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Il controllo è stato realizzato lungo la statale 640, la Agrigento-Caltanissetta, all'altezza del bivio per Castrofilippo. "L'atteggiamento di Pietro La Cara ha subito insospettito i poliziotti - ricostruisce la Questura - che lo hanno accompagnato ad Agrigento, alla Squadra Mobile dove è stato sottoposto a perquisizione sia personale che dell’automezzo. Occultati in un pannello della vettura - prosegue la ricostruzione della Questura - sono stati rinvenuti venti panetti di una sostanza risultata hashish all’esame narco test. I panetti, del peso di circa 500 grammi l'uno, sono risultati pesare, complessivamente, circa 10 chili. E sul 'mercato' avrebbero fruttato circa 50.000-70.000 euro".

Dopo le formalità, l’uomo è stato associato alla casa circondariale Petrusa di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato in possesso di 10 chili di hashish", arrestato un quarantenne

AgrigentoNotizie è in caricamento