rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Con la droga sulla Agrigento-Palermo, Russo e La Porta tornano liberi

Sono stati trovati con quattordici dosi di cocaina, per un totale di cinque grammi, e mezzo grammo di hashish. Ad arrestarli sono stati i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Lercara Friddi

Il Tribunale di Termini Imerese ha rimesso in libertà gli agrigentini Michele Russo, 32 anni, e Carmelo La Porta, 45 anni, arrestati lo scorso 1 agosto dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Lercara Friddi perché trovati in possesso di un involucro contenente ben 14 dosi di cocaina, per un totale di cinque grammi, e mezzo grammo di hashish. I giudici hanno quindi accolto le richieste del difensore Daniele Re, rimettendo in libertà i due agrigentini dopo la convalida dell'arresto.

Russo e La Porta, a bordo di una RUSSO MICHELE agrigento cl 1982-2 Ford Fiesta, erano stati notati dai militari dell'Arma sulla Ss189 Agrigento-Palermo, la notte tra l'1 e il 2 agosto. "Incuriositi" dalla insolita velocità, i carabinieri avevano quindi deciso di seguire l'auto a debita distanza, intimando l'alt dopo alcuni chilometri. Ma il conducente, anziché fermarsi, aveva aumentato la velocità, cercando di far perdere le proprie tracce.

LA PORTA CARMELO agrigento cl. 1969-2Durante la fuga, inoltre, i due avevano lanciato dal finestrino sul ciglio stradale un piccolo involucro, avvolto in carta stagnola. Dopo averli bloccati, i carabinieri sono tornati ad ispezionare la strada, trovando l'involucro contenente ben quattordici dosi di cocaina, per un totale di cinque grammi, e mezzo grammo di hashish. La perquisizione domiciliare, avvenuta con l'ausilio dei carabinieri di Agrigento, aveva consentito inoltre di sequestrare in casa di uno dei due altri 11 grammi di hashish. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la droga sulla Agrigento-Palermo, Russo e La Porta tornano liberi

AgrigentoNotizie è in caricamento