rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Quell'hashish comprato sul web e recapitato con pacchi postali dalla Spagna: arrestati altri due giovani

Salgono complessivamente a 9, nell'arco di neanche due mesi, i giovani che sono finiti nei guai per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A tracciare i canali di rifornimento della "roba" sono stati, in tutti i casi, i carabinieri

Ancora due arresti. Salgono, complessivamente, a 9 nel giro di neanche due mesi, i giovani che sono finiti nei guai dopo aver acquistato - ed essersi fatti recapitare con corriere - la droga, hashish per la precisione, in Spagna. Gli ultimi due arresti sono stati effettuati sempre dai carabinieri della compagnia di Agrigento - che è coordinata dal capitano Marco La Rovere - nelle ultime ore ad Agrigento e a Porto Empedocle.

I due ragazzi sono stati indagati per l'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ancora una volta, l'acquisto della "roba" avveniva attraverso il web e i pacchi venivano recapitati - ad Agrigento e a Porto Empedocle appunto - con dei pacchi postali. I dettagli del doppio arresto verranno resi noti in mattinata al comando provinciale dell'Arma. 

Hashish comprato online e recapitato col corriere, altri due arresti e una denuncia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quell'hashish comprato sul web e recapitato con pacchi postali dalla Spagna: arrestati altri due giovani

AgrigentoNotizie è in caricamento