Lunedì, 22 Luglio 2024
Operazione Mosaico / Favara

La maxi inchiesta sui traffici illeciti sull'asse Favara-Belgio: dopo lo sconto di pena Gerlando Russotto torna libero

I giudici della Corte di assise di appello, che gli hanno diminuito la condanna per droga da 6 anni a 5 anni e 2 mesi, revocano la misura degli arresti domiciliari col braccialetto elettronico per il 33enne già condannato per armi nell'ambito dell'indagine sul tentato omicidio di un ristoratore

Dopo due anni e dieci mesi di detenzione "senza mai dare adito ad alcuna trasgressione" e in seguito alla sentenza che lo assolve da alcune imputazioni, accorciando la pena da 6 anni a 5 anni e 2 mesi, il 34enne Gerlando Russotto torna libero.

I giudici della Corte di assise di appello di Palermo, che nelle scorse settimane hanno emesso la sentenza nell'ambito dell'inchiesta "Mosaico", hanno revocato gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico applicandogli il solo obbligo di firma per cinque volte alla settimana. 

L'inchiesta della Dda ha provato a fare luce su una serie di omicidi e tentati omicidi sull'asse Favara-Belgio, salvo poi concludersi, per il momento, senza neppure una condanna per i fatti di sangue che, secondo l'ipotesi accusatoria, sarebbero la conseguenza di uno scontro fra bande rivali. La condanna di Russotto si riferisce a un presunto traffico di droga.

La Corte, alla quale si sono rivolti i difensori, gli avvocati Salvatore Cusumano e Giuseppe Barba, tre settimane dopo avere emesso la sentenza lo ha rimesso in libertà ritenendo che le esigenze cautelari si siano ampiamente ridimensionate. 

Gerlando Russotto - nipote di Filippo ovvero l'ex compagno di Gessica Lattuca, la cui vicenda è tornata tristemente di attualità con la notizia della nuova indagine a carico del fratello Vincenzo, morto improvvisamente nei giorni scorsi - è stato coinvolto pure nel filone agrigentino dell'inchiesta Mosaico ed è stato condannato a un anno e 10 mesi, per la sola accusa di armi, nell'ambito dell'inchiesta sul tentato omicidio in Belgio del ristoratore Saverio Sacco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maxi inchiesta sui traffici illeciti sull'asse Favara-Belgio: dopo lo sconto di pena Gerlando Russotto torna libero
AgrigentoNotizie è in caricamento