Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Maxi giro di spaccio, inchiesta "Pride": diciassette assoluzioni e due condanne

I giudici della prima sezione penale ieri hanno riconosciuto la colpevolezza di due soli imputati. Per gli altri raffica di prescrizioni e scagionati nel merito

Diciassette assoluzioni e due sole condanne al processo Pride

Due sole condanne e per un solo capo di imputazione. Gli altri diciassette imputati escono del tutto indenni dal processo fra assoluzioni nel merito e prescrizione dei reati. Resta ben poco in piedi della maxi-inchiesta “Pride”, che avrebbe disarticolato un vasto giro di droga operativo fra il 2007 e il 2008 a Canicattì.

I giudici della prima sezione penale presieduta da Giuseppe Melisenda Giambertoni (a latere Gianfranca Claudia Infantino e Katia La Barbera) ieri mattina hanno emesso la sentenza del processo che, di fatto, cancella la quasi totalità dell’inchiesta. Per due soli imputati – Diego Giardina, 41 anni, e Cataldo Guarino, 40 anni – sono stati inflitti tre anni e due mesi di reclusione per un’ipotesi di spaccio. Per gli altri raffica di assoluzioni e prescrizioni. 

Ecco le richieste di pena formulate dal pm Antonella Pandolfi al termine della requisitoria: Laura Ferlisi, 32 anni (4 anni e 6 mesi); Salvatore Tirone, 28 anni (4 anni e 6 mesi); Diego Giardina, 41 anni (10 anni); Ivan Luca Alaimo, 29 anni (5 anni); Felice Marchese Ragona, 44 anni (4 anni); Dragolyub Atanasov, 33 anni (2 anni), Cataldo Guarino, 40 anni (2 anni); Riccardo Valenti, 32 anni (7 anni); Diego Pedalino, 38 anni (8 anni); Giuseppe Spampinato, 34 anni (2 anni e 6 mesi); Calogero Salerno, 34 anni (8 anni); Dragos Raden, 32 anni (7 anni); Calogerino Sacheli, 39 anni (8 anni); Massimiliano Barriera, 44 anni (8 anni); Domenico Lalomia, 38 anni (6 anni); Fabio Orlando, 36 anni (2 anni); Antonio Di Bella, 38 anni (un anno e 4 mesi); e Gianluca Scaccia, 32 anni (2 anni).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi giro di spaccio, inchiesta "Pride": diciassette assoluzioni e due condanne

AgrigentoNotizie è in caricamento