rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Carabinieri / Canicattì

"Spaccio di sostanze stupefacenti", 34enne finisce agli arresti domiciliari

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Canicattì e di presentazione alla polizia giudiziaria

Per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio era già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Canicattì e di presentazione alla polizia giudiziaria. Adesso, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Agrigento, il tunisino trentaquattrenne disoccupato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Ad eseguire il provvedimento del tribunale, arrestando l’immigrato, sono stati i carabinieri dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Canicattì. Dopo le formalità di rito, il giovane tunisino è stato accompagnato a casa dove verrà sottoposto a sistematici controlli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccio di sostanze stupefacenti", 34enne finisce agli arresti domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento