Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ribera, detenevano hashish e cocaina: due arresti

I carabinieri hanno tratto in arresto Carlo Giardiello, trentaduenne, di origini napoletane ma da anni residente nel centro crispino, e Salvatore Salpietra, trentanovenne palermitano, entrambi già noti alle forze dell'ordine

La droga sequestrata

Nella serata di ieri, a Ribera, nell’ambito dei servizi preventivi e di controllo del territorio attuati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sciacca, con la collaborazione dei colleghi della Tenenza riberese, i militari dell'Arma hanno arrestato Carlo Giardiello, trentaduenne, di origini napoletane ma da anni residente nel centro crispino, e Salvatore Salpietra, trentanovenne palermitano, entrambi già noti alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, poi esteso all’abitazione del Giardiello, sono stati trovati in possesso di due chili di hashish e settanta grammi di cocaina, che - secondo gli inquirenti - sarebbero stati pronti per essere immessi nei canali di spaccio della zona. La presenza del Salpietra fa ritenere ai carabinieri che la droga provenisse da Palermo. Gli investigatori pensano che il capoluogo palermitano rappresenta il centro di provenienza della maggioranza delle partite di stupefacente destinate ad essere immesse sul mercato locale.

A conclusione degli accertamenti di rito, i due arrestati sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Sciacca a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ribera, detenevano hashish e cocaina: due arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento