menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo Lampedusa anche Canicattì, arriva il "Caggiulino Sicanium”

Le cartoline sono nate con lo scopo di valorizzare i “tips” enogastronomici, turistici e culturali dell’isola

Dopo Lampedusa adesso tocca a Canicattì. Il viaggio di “Caggiulino Sicanium” fa tappa ancora nell'Agrigentino. Il nuovo progetto di cartoline animate realizzato dalla Pmi innovativa iInformatica Srls di Trapani, infatti, continua proprio nello scenario proposto da Canicattì. 

Le cartoline sono nate con lo scopo di valorizzare i “tips” enogastronomici, turistici e culturali dell’isola. A Canicattì, un comune in provincia di Agrigento, rimane estasiato dalla storia centenaria del territorio, ricordando che proprio qui a Canicattì venne creata nel 1922 venne creata "l'Accademia del Parnaso". 

"Il progetto - fanno sapere gli organizzatori -  delle cartoline animate è nato dopo il lancio, da parte della  Pmi innovativa iInformatica, di 'Sicanium, ta cuntu jucannu', il gioco da tavolo della Sicilia e i Cartoons di Caggiulino, con lo scopo di un rilancio territoriale, turistico e culturale dell’intera isola. Il cartoon è sviluppato da Emanuele Andrisani con i disegni di Gioele Gargano e Alessandro D’Alcantara, la voce di Demetrio Cavara ed il supporto di Federica Oddo, Angelo Cucina e Antonio Ruoto".

Dopo il lancio di cartoon e della cartoline animate di Caggiulino è stato ora lanciato un nuovo progetto: Caggiulino Peluche accompagnato da un meraviglioso book con tantissime immagini da colorare e testi descrittivi che raccontano la Sicilia ai più piccini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento