rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Donato al Papa il vangelo dei migranti, grande commozione per il pontefice

Il testo, finora conservato dal collettivo "Askavusa" di Lampedusa che cura la memoria dei migranti e dei morti in mare, contiene il libro dei salmi e il libro dei proverbi, e reca un segno al salmo 55 che riporta la "preghiera del Giusto perseguitato e oppresso"

Commozione è quanto ha suscitato nel Pontefice il dono simbolico che il parroco di Lampedusa don Carmelo La Magra, accompagnato da Salvatore Scibetta presidente diocesano di Azione cattolica, ha  consegnato al Santo padre che, praticamente in lacrime, lo ha baciato con tenerezza e a lungo: un piccolo Vangelo trovato su uno dei barconi che hanno attraversato il Mediterraneo.

Il testo, finora conservato dal collettivo "Askavusa" di Lampedusa che cura la memoria dei migranti e dei morti in mare, contiene il libro dei salmi e il libro dei proverbi, e reca un segno al salmo 55 che riporta la "preghiera del Giusto perseguitato e oppresso", che dice: .."Signore ascolta il grido della mia supplica....".

vangelo-barcone-2

Come riportato dall'Amico del popolo, don Carmelo ha testimoniato che "il papa ha nuovamente pianto", commuovendo anche il parroco. Con il testo biblico è stato consegnato al papa un appello del Forum Lampedusa Solidale, dove si chiede l’istituzione di un visto umanitario globale per chi si trova oggi in Libia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato al Papa il vangelo dei migranti, grande commozione per il pontefice

AgrigentoNotizie è in caricamento