Le derubano casa e lei scrive sui social: "Vi prego, ridatemi l'orologio di mio padre"

L’agrigentina si rivolge agli ignoti che le hanno rapinato l'appartamento, scrivendo questa piccola lettera aperta sul “bacheca” di Agrigento punto e a capo

foto archivio

Le derubano casa e lei fa un appello sui social: “Se avete un cuore, ridatemi l’orologio ed il crocifisso del mio papà”. L’agrigentina si rivolge ai balordi che le hanno rapinato l'appartamento, scrivendo questa piccola lettera aperta sul “bacheca” di Agrigento punto e a capo, un gruppo Facebook gestisto dall’agrigentino Mario Aversa.

“Per favore – scrive la donna – condividete, chissà questo messaggio non arrivi a coloro che hanno trafugato in casa mia. So che per voi – scrive ancora – è la minima parte di quanto avete portato via, per me quelle cose hanno un valore enorme. Fate in modo di rendermele, non so chi siete ma voi sapete”. Sui social è partita una gara di solidarietà, invocando tutti ad aiutare la donna a ritrovare la refurtiva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento