rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Violenza / Centro città / Via Imera

Selvaggiamente picchiata in auto dal marito, trentenne finisce al pronto soccorso

I medici, dopo averla sottoposto a tutti i controlli necessari, le hanno diagnosticato escoriazioni, contusioni e un trauma facciale multiplo al viso

Una trentenne è finita al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dopo che il marito, un 43enne, l'ha selvaggiamente picchiata, mentre si trovavano in auto, in via Imera ad Agrigento. 

Nella coppia, residente a Porto Empedocle, all'improvviso, è scoppiata una discussione e l'uomo si è subito scagliato, con pugni e schiaffi, contro la moglie. La donna è stata, di fatto, massacrata. E' stata soccorsa, in pieno giorno e in pieno centro, nei pressi delle Poste centrali da una pattuglia dei carabinieri che passava per caso dall'area. In ambulanza è stata portata al presidio ospedaliero dove i medici le hanno diagnosticato escoriazioni, contusioni e un trauma facciale multiplo al viso. 

Ai carabinieri la trentenne empedoclina avrebbe detto che sarebbe andata a fare denuncia non appena dimessa dall'ospedale. Non è chiaro, questo dettaglio non è stato acquisito, se la donna, già in passato, avesse o meno subito altre violenze da parte del marito. E' certo però che l'altro giorno se l'è veramente vista brutta.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selvaggiamente picchiata in auto dal marito, trentenne finisce al pronto soccorso

AgrigentoNotizie è in caricamento