rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Il giallo / Licata

Donna incinta trovata morta in casa, la Procura avvia le indagini e dispone l’autopsia

Si tratta di una 29enne di origini marocchine. E’ stata portata subito in ospedale dove è stata riscontrata un’emorragia

Mistero sulla morte di una donna di 29 anni in stato di gravidanza, trovata morta in un appartamento del quartiere Oltreponte a Licata. Si tratta di una marocchina che è stata subito trasportata all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” nel disperato tentativo di rianimarla. Per lei, però, non c’è stato nulla da fare: il suo corpo e quello del bambino che aveva in grembo erano ormai senza vita e sarebbero stati riscontrati segni di un’emorragia.

Sarà l’autopsia a chiarire la cause del decesso, così come disposto dalla Procura di Agrigento, con indagini che saranno condotte dai carabinieri della stazione locale.

Al termine dell’esame autoptico sarà possibile celebrare i funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incinta trovata morta in casa, la Procura avvia le indagini e dispone l’autopsia

AgrigentoNotizie è in caricamento