Coronavirus, positivi anche il figlio e il marito della donna ricoverata al Civico

I migranti positivi si trovano al centro di prima accoglienza dal 22 luglio, quando furono soccorsi assieme ad altri 90 connazionali

(foto ARCHIVIO)

Sono positivi anche i tamponi Covid del marito e del figlio, della donna incinta che da Lampedusa è stata  ricoverata in un ospedale di Palermo. Gli
esiti degli esami fatti ieri, dopo che si è appreso della positività della ventiduenne somala, sono stati comunicati stanotte all'hotspot di Lampedusa.

Migrante eritrea positiva al Covid-19, è ricoverata a Palermo ed è asintomatica

I migranti positivi si trovano al centro di prima accoglienza dal 22 luglio, quando furono soccorsi assieme ad altri 90 connazionali. Nella struttura di contrada Imbriacola hanno avuto contatti con altri ospiti e sarà quindi necessario valutare adesso se il contaggio si è effettivamente diffuso.

La donna era stata trasferita presso l'ospedale Civico di Palermo per accertamenti rispetto alla sua condizione di gestante, ma nessun sospetto si aveva sul fatto che fosse portatrice asintomatica del virus, anche perché i test sierologici non rilevarono alcunché. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricerca: "Chi ha questo gruppo sanguigno è più protetto dal Covid"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento