rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Il caso / Licata

Trentanovenne con problemi psichici scappa dall'ospedale, avviate le ricerche della donna

La polizia, in ambito provinciale, sta cercando di ritrovare l'ivoriana che è alta 1.60 circa e indossa jeans e giacca blu

E' scappata dall'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata. E di lei non si ha più alcuna notizia. Si tratta di una immigrata, originaria della Costa d'Avorio, di 39 anni. A cercarla,  in queste ore, sono i poliziotti del commissariato cittadino che hanno, naturalmente, diramato la nota anche in ambito provinciale. 

La 39enne ivoriana, residente a Licata, pare che sia affetta da problemi psichici e sia solita allontanarsi, non dando più alcuna notizia di se. Poi però ritorna autonomamente e spontaneamente in quella che è la sua realtà. 

Ieri, per problemi di salute, è stata accompagnata - da un'autoambulanza del 118 - al pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" dal quale, arbitrariamente, s'è allontanata, sparendo praticamente nel nulla.  I poliziotti del commissariato, avuta notizia dell'allontanamento dalla struttura sanitaria di quello che è un soggetto fragile, hanno naturalmente subito avviato le ricerche. Verifiche e tentativi di rintraccio che sono stati estesi anche in ambito provinciale.  

La donna, di origini della Costa d'Avorio, è alta 1.60 circa, indossa jeans e giacca blu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentanovenne con problemi psichici scappa dall'ospedale, avviate le ricerche della donna

AgrigentoNotizie è in caricamento