rotate-mobile
Cronaca

Don Franco nominato Cardinale, cosa potrebbe cambiare nella Chiesa agrigentina

Non è detto che lasci la guida dell'Arcidiocesi di Agrigento: così come avvenuto in altre realtà, infatti, Papa Francesco potrebbe nominare un vescovo ausiliario. Ma don Franco potrebbe anche lasciare Agrigento per guidare Palermo o per trasferirsi a Roma

Dopo l’annuncio da parte di Papa Francesco della prossima nomina a cardinale di monsignor Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, i fedeli si chiedono quale sarà il futuro della Chiesa agrigentina. 

Non è detto che don Franco lasci la guida dell'Arcidiocesi di Agrigento. Così come avvenuto in altre realtà, infatti, Papa Francesco potrebbe nominare un vescovo ausiliario da affiancare a mons. Montenegro per guida della Chiesa agrigentina. 

Ma potrebbe anche profilarsi un trasferimento alla guida della Diocesi di Palermo o, addirittura, un trasferimento a Roma per seguire da vicino le attività della Santa Sede. Comunque sia, bisognerà attendere i risvolti e le decisioni del Pontefice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Franco nominato Cardinale, cosa potrebbe cambiare nella Chiesa agrigentina

AgrigentoNotizie è in caricamento