menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donazione di organi al "San Giovanni di Dio" di Agrigento, salvate tre persone

Gesto di grande altruismo e senso civico della famiglia dell'empedoclino Francesco Casà che ha disposto la donazione degli organi del proprio congiunto, spentosi all'età di 60 anni

Gesto di grande altruismo e senso civico della famiglia dell'empedoclino Francesco Casà che ha disposto la donazione degli organi del proprio congiunto, spentosi all'età di 60 anni.

Grazie alla decisione, presa dopo che mi medici dell'ospedale "S. Giovanni di Dio di Agrigento hanno decretato la morte cerebrale nella giornata di venerdì scorso, sono tre le persone salvate.

L'uomo era suocero del nostro fotografo, Calogero Montana Lampo.

Lunedì 18 gennaio, alle ore 16 nella chiesa del rione Ciuccafa, si terranno i funerali.

A lui e alla famiglia Casà vanno le condoglianze della redazione di Agrigentonotizie.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento